LA CITTA’ DEI BAMBINI?…COSTRUIAMOLA INSIEME!

L’associazione di Volontariato Mondo Amico Avellino – ONLUS con l’Associazione di volontariato C.H.I.R.S. – ONLUS propongono il Progetto “La città dei bambini?…. Costruiamola insieme!” codice 07/A2, l’iniziativa è realizzata nell’ambito delle attività del Bando “Gettiamo le reti … anno 2012-2013 del Centro Servizi Volontariato Irpinia solidale – Avellino”.

Il progetto si rivolge ai minori di età compresa tra i 6 e gli 11 anni, appartenenti a nuclei familiari multiproblematici, evasori dell’obbligo scolastico, a rischio di coinvolgimento in attività criminose ed in comportamenti di disadattamento sociale o in manifestazioni di aperta antisocialità, e a persone con disabilità.

Il progetto si compone di due macro aree di attività: sostegno scolastico e laboratori didattico -ricreativi.

Il sostegno scolastico – doposcuola (Lunedì-Giovedì) è strutturato come supporto per il recupero delle lacune sia a livello linguistico che a livello più generale, nelle diverse materie curriculari. Un team di insegnati e volontari qualificati assistono i ragazzi nello svolgimento dei compiti. L’obiettivo è quello di garantire agli studenti facilità nell’approccio allo studio e la possibilità di acquisire un metodo di studio e di applicazione che alla fine consenta loro di raggiungere un elevato grado di autonomia. Il doposcuola è anche un momento socio-educativo in cui i bambini possono trovare adulti attenti alle loro esigenze. In questo ambiente i bambini vengono stimolati a interagire con i pari, a rispettare le regole, a sviluppare una personalità equilibrata e favorire il loro inserimento nel gruppo e nel territorio. Ci saranno due incontri settimanali e gli allievi possono scegliere i giorni di impegno liberamente, ciò consentirà l’integrazione con altre attività (sport, danza, ecc.) garantendo sempre un elevato grado di efficienza. L’obiettivo è favorire il recupero e un miglioramento dei risultati scolastici e delle capacità di apprendimento dei minori beneficiari.

I laboratori didattico-ricreativi (Venerdì) che vedranno coinvolti minori e ragazzi normodotati e affetti da disabilità. Arte e creatività svolgono un ruolo fondamentale nell’ambito dell’evoluzione infantile, contribuendo a migliorare le capacità espressive, a rafforzare la consapevolezza di sé e a liberare le potenzialità creative insite nei bambini. I laboratori si suddividono in motorio-espressivo: balli e canti popolari e tecnico–manuali-sensoriali: lavorare con le mani, creare con la creta, costruire riciclando, scoprire giocando, riutilizzare inventando. L’obiettivo dei laboratori è favorire la creatività e la manualità, la socializzazione e l’integrazione tra soggetti normodotati e con disabilità per rimuovere barriere culturali e sociali.

A conclusione del progetto ci sarà il “Family Party” durante il quale si potrà visionare la mostra dei manufatti realizzati dai bambini e assistere alla rappresentazione dello spettacolo di danze popolari.

 

Per iscriversi è obbligatorio presentare il modello ISEE.

 

Per informazioni

Ferrara Fabrizio Responsabile progetti, fundraising e comunicazione Tel. 3395252778

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...